CAVOLFIORE VIOLA AL FORNO CON SALSA DI CAPPERI, OLIVE E BERGAMOTTO

Proseguono le mie proposte culinarie del “cavolo”: oggi è la volta del cavolfiore viola, una meraviglia della natura che in questa stagione si fa notare e ammirare per il suo splendido colore lilla intenso nei banchi di frutta e verdura al mercato o nei supermercati più riforniti. Il viola porterà anche sfortuna ma non in cucina e non certo per la salute! Tutti i cibi viola contengono antiocianine, preziosi antiossidanti che prevengono malattie, invecchiamento e tumori. La ricetta di oggi è semplicissima, pensata per godere appieno del gusto di questo ortaggio che ho scelto di accompagnare con una sfiziosa salsina a base di olive, capperi e bergamotto, agrume che io amo tantissimo e mi piace sfruttare per profumare diversi piatti, oltre che il tè.

Colgo l’occasione per invitarvi a scoprire le altre mie ricette “viola”: vellutata di patate viola e topinambur che trovate qui sul blog e muffin dolci di carote viola che trovate nel mio ricettario DELIZIE IN PAUSA PRANZO.


INGREDIENTI

  • 1 cavolfiore viola
  • 10 g di capperi
  • 50 g di olive verdi denocciolate
  • il succo di 1/2 bergamotto
  • 1 e 1/2 cucchiaio di aceto di mele
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Eliminate le foglie esterne del cavolfiore, dividetelo a cimette e lavatele accuratamente. Lessate le cimette in acqua e aceto per una decina di minuti (l’aceto è necessario se volete che il cavolo mantenga il suo bel colore lilla, altrimenti con la bollitura tenderebbe al blu). Disponetele in una teglia rivestita di carta forno, aggiungete, un filo d’olio, 2 spicchi d’aglio in camicia, un pizzico di sale e pepe e infornate a 200° per una decina di minuti finché non si risulteranno dorate in superficie. A parte preparate la salsa mettendo nel mixer capperi, olive verdi, il succo del lime e due cucchiai di olio evo. Gustate il cavolfiore caldo oppure  a temperatura ambiente accompagnandolo con la salsa verde. Una volta preparata la vostra lunch, se vi avanza del cavolfiore, potete conservarlo in frigorifero, si mantiene per un paio di giorni.


PREPARAZIONE: 10 minuti – COTTURA: 25 minuti DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 3,5 euro