COUS COUS CON POMODORI MARINDA, ALICI MARINATE, TRITO DI OLIVE TAGGIASCHE ED EMULSIONE AL BASILICO

Si capisce che ho voglia di estate?… Dalla lunchbox che vi propongo oggi direi proprio di sì! Stufa di questo maggio pazzerello e troppo freschino e piovoso per i miei gusti ho deciso che perlomeno a tavola era ora di anticipare l’estate con un piatto freddo, colorato, che sa di buono, sa di mare, di caldo e di sole. L’ingrediente base da cui ho preso l’ispirazione sono i pomodori Marinda, una tipologia di pomodoro costoluto, tipico dell’area di Pachino e Portopalo, in provincia di Siracusa.  A differenza di molti suoi “fratelli” è disponibile solo nei mesi autunnali, invernali e primaverili, infatti sono arrivata in extremis, ancora qualche settimana e non l’avrei più trovato sui banchi del mercato. Ha un sapore squisito, dolce,  succoso, intenso e una consistenza soda e croccante. L’abbinamento con gli altri ingredienti è venuto di conseguenza, seguendo in parte il mio gusto, in parte quello che avevo già a disposizione in dispensa e nel frigo.


INGREDIENTI (per 2 porzioni)

  • 150 g di cous cous
  • 150 g di alici marinate*
  • 4/5 pomodori Marinda
  • 50 g di olive taggiasche (peso da sgocciolate)
  • 7/8 foglie di basilico fresco
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo

* Io le ho comprate già pronte al reparto gastronomia ma se volte potete comprarle fresche e marinarle in casa con aceto di vino, limone, sale, pepe ed eventualmente aglio e prezzemolo.


PROCEDIMENTO

Cuocete il cous cous: portate ad ebollizione 150 ml di acqua assieme ad un pizzico di sale; appena l’acqua avrà raggiunto il bollore spegnete il fuoco, versate il cous cous, coprite e lasciate gonfiare per 5 minuti. A questo punto aggiungete un cucchiaio di olio e mescolate bene finché il cous cous non risulterà ben sgranato. Trasferitelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare mescolando di tanto in tanto.

Lavate i pomodori, tagliateli a piccoli cubetti, riponeteli in una ciotola e conditeli con sale, pepe e olio.

Pulite le foglie di basilico, mettetele nel mixer e frullate aggiungendo olio a filo, quanto basta per ottenere un’emulsione.

A questo punto aggiungete al cous cous i pomodori (nel frattempo avranno fatto un po’ d’ acqua ma suggerisco di non eliminarla perché anche quella dà sapore), le alici marinate tagliate a metà , le olive taggiasche tritate al coltello e infine l’emulsione al basilico. Se necessario aggiustate di sale.


PREPARAZIONE: 20/25 minuti – COTTURA: 10 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 5 euro