ELICHE INTEGRALI CON CREMA DI PEPERONI E FINOCCHIETTO

PASTA PEPERONI E FINOCCHIETTO

Nel periodo estivo i peperoni  sono sempre presenti nella mia lista della spesa. Adoro mangiarli crudi in pinzimonio oppure saltati in padella con le spezie per arrichire insalate di farro, orzo o cous cous. Quello che vi propongo oggi è un primo piatto estivo, colorato, gustoso e arricchito con il finocchietto del mio terrazzo, che in questo periodo pullula di erbe aromatiche. Se poi la protagonista è la pasta integrale, sempre più osannata da medici e nutrizionisti, non c’è nemmeno da preoccuparsi visti i mille vantaggi e benefici per la linea e la salute. Oltretutto è davvero buona, non è stato subito facile abituarmi al suo gusto un po’ legnoso ma adesso non potrei più rinunciarci. Quindi… W l’integralismo in cucina!


INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di Eliche integrali
  • 2 peperoni (a seconda che li usiate gialli o rossi, la vostra crema avrà un colore più o meno intenso)
  • 1 scalogno
  • Pepe e sale q.b
  • 2/3 rametti di finocchietto selvatico

PROCEDIMENTO

Lava e pulisci i due peperoni. Se vuoi ottenere un colore inusuale nel tuo piatto, allora ti consiglio di usare un peperone giallo e uno rosso. Se vuoi un gusto più inciso, allora prendi solo peperoni rossi. Tagliali a listarelle di 2 cm di larghezza ricava poi dei pezzetti come se fossero quadratini, ti daranno la possibilità di cucinare meglio i peperoni stessi.

In un tegame aggiungi l’olio e il cipollotto tritato, fai rosolare per un paio di minuti massimo ed aggiungi i peperoni tagliati. Aggiungi del sale, dell’acqua fino a coprire – ma non del tutto – i peperoni. Metti il coperchio e lascia cucinare a fuoco medio girando di tanto in tanto.

Metti sul fuoco l’acqua. Quando bolle, butta la pasta e calcola i tempi di cottura dei peperoni per non ritrovarsi ad avere la pasta già pronta con la crema ancora da realizzare.

Quando i peperoni saranno cotti, accertati che ci sia rimasto almeno un po’ di liquido di cottura, che serve per fluidificare meglio la crema. In caso contrario, aggiungi un po’ d’acqua ed aggiusta di sale. Cerca di regolarti con l’acqua per ottenere una crema non troppo fluida, ma leggermente densa, come se fosse una salsa di pomodoro. Togli il tegame dal fuoco e frulla tutto con un frullatore ad immersione. Rimetti sul fuoco, aggiungi una spruzzatina di pepe, mescola e lascia sul fuoco per un altro minuto circa.

Quando la pasta è cotta, scolala e mettila in una bowl. Aggiungi un po’ di crema di peperoni e mescola. Impiatta e rifinisci con un piccolo mestolo di crema direttamente su ogni piatto, un’altra spruzzatina di pepe e del prezzemolo tritato. Buon appetito!


PREPARAZIONE: 15 minuti – COTTURA: 15 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa