FARRO CON DURONI DI VIGNOLA, FETA, RUCOLA E SEMI DI ZUCCA TOSTATI

In questi giorni sui social non faccio altro che vedere ciliegie: d’altronde, sono o non sono uno dei frutti più attesi e amati della tarda primavera? Ho visto bellissime foto soprattutto di dolcetti, crostate, cheesecake, meraviglia per gli occhi e sicuramente anche per il palato! Il bello di vivere a Modena è che Vignola è vicina ed è terra di coltivazione di diverse ottime varietà di ciliegie tra cui il “durone”, dalla polpa molto consistente e dal sapore davvero dolce. In questo periodo sono tanti i contadini che allestiscono la loro bancarella in campagna, in prossimità dei frutteti, mettono fuori il loro cartello e vendono i loro duroni a km 0. La mia fortuna è avere un contadino proprio sulla strada che porta al lavoro quindi resistere alla tentazione è veramente difficile. In attesa di cimentarmi a mia volta in una ricetta dolce perché non posso ovviamente esimermi, oggi faccio la “bastian contraria” e i duroni li metto in un piatto salato, un’insalata di farro sfiziosa e gustosissima resa speciale da pochi ingredienti che assieme in bocca sono una vera BOMBA! Provare per credere 😉


INGREDIENTI

  • 80 g di farro perlato
  • 50 g di feta
  • una decina di duroni
  • un mazzetto di rucola
  • semi di zucca a piacere
  • sale
  • olio evo

PROCEDIMENTO

Lessate il farro in acqua bollente per il tempo indicato sulla confezione. Scolatelo, passatelo sotto l’acqua fredda, sgocciolatelo e conditelo con un po’ di sale e un filo d’olio.
Lavate i duroni, eliminate il nocciolo e tagliateli in quattro. Tagliate la feta a cubetti e sminuzzate la rucola grossolanamente dopo averla lavata e asciugata.
Unite tutti gli ingredienti al farro e aggiustate, in caso di bisogno, di sale e olio, aggiungendo in ultimo i semi di zucca tostati.


PREPARAZIONE: 15 minuti – COTTURA: 30/35 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 5 euro