ORZO CON CIME DI RAPA E ZUCCA AL BALSAMICO

Le insalate di cereali sono tra le soluzioni per pausa pranzo che più preferisco in assoluto. Saziano con gusto e non appesantiscono ma soprattutto lasciano piena libertà in fatto di ingredienti: orzo, farro, quinoa, grano saraceno sono una base neutra su cui sbizzarrirsi con verdure, formaggi, frutta (secca e non), carne, pesce… Siccome siamo d’autunno e a me piace sempre cucinare con quel che offre la stagione, la mia lunch box di oggi mette in scena due grandi star dell’autunno: la zucca, che nelle mie ultime ricette c’è sempre o quasi ma non mi stanca mai, e le cime di rapa, altra delizia autunnale che, anche se le orecchiette son la morte sua, regala soddisfazioni nel minestrone, in una frittata, come semplice contorno a carne e pesce o appunto in un piatto come questo, che può essere gustato sia tiepido che a temperatura ambiente.


INGREDIENTI

  • 80 g di orzo perlato
  • 100 g di polpa di zucca
  • 150 g di cime di rapa
  • aceto balsamico IGP di Modena
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo

PROCEDIMENTO

Sbollentate le cime di rapa in acqua salata. Una volta scolate, tagliatele a pezzetti saltatele in padella  con 2 cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiustate di sale e pepe.

Tagliate la zucca a piccoli cubetti e fatela rosolare in padella assieme a un filo d’olio. Per agevolare la cottura aggiungete un mestolo di acqua bollente. A cottura quasi ultimata aggiungete l’aceto balsamico.

Cuocete l’orzo in abbondante acqua bollente e salata per una trentina di minuti. Scolatelo, lasciatelo raffreddare e conditelo con le verdure precedentemente saltate. Se necessario aggiustate di sale e aggiungete un filo d’olio a crudo.


PREPARAZIONE: 20 minuti – COTTURA: 30 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 5 euro