POLPETTINE DI FAGIOLI CANNELLINI, CICORIETTA E CURCUMA

Sarò ripetitiva ma d’altronde le polpette rimangono una delle mie soluzioni preferite per la pausa pranzo, e non solo! Spesso infatti, quando ho amici a cena, per antipasto gli rifilo polpettine: una volta di carne, l’altra volta di riso e spezie, una volta con maionese homemade, l’altra volta con salsa agrodolce o allo yogurt… Sono tante le combinazioni di ingredienti che potete sperimentare con la certezza che farete sempre centro perché in qualunque modo vengano cucinate sono una goduria per il palato. Si tratta poi di un piatto che a me, come credo a molti altri, fa pensare la nonna e alle sue inimitabili polpette al sugo (prima fritte ovviamente…) che come lei nessuno mai… Tuttavia, per la sopravvivenza pomeridiana in ufficio dal momento che l’abbiocco post pausa non è consentito, è consigliabile optare per versioni un po’ più leggere ma anche più veloci da preparare e super appetitose. A febbraio fa ve le ho proposte con grano saraceno e verdure, oggi invece è la volta dei fagioli, che ho usato come base accompagnandoli a freschissima cicorietta trovata al mercato e alla curcuma, spezia dai mille benefici che regala aalle pietanze un fantastico colore e un sapore delicato e molto gradevole.

Di seguito trovate tutte le mie ricette di polpette, tutte da provare!

POLPETTINE DI RISO VENERE SPEZIATE CON SALSA AGRODOLCE

POLPETTINE DI MAIALE ALLE ERBE CON MAIONESE AL BERGAMOTTO

POLPETTINE DI GRANO SARACENO E VERDURE CON PANATURA ALLE MANDORLE


INGREDIENTI (per ca. 15 polpette)

  • 150 g di fagioli cannellini in scatola (potete usare ovviamente anche quelli secchi ma i tempi di preparazione si allungano)
  • 1 mazzetto di cicorietta (200 g)
  • pan grattato q.b.
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano (facoltativo)
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo

PROCEDIMENTO

Pulite la cicorietta eliminando l’estremità terrosa ed eventuali foglie danneggiate. Mettetela a bagno in acqua fredda, cambiando l’acqua 2/3 volte per accertarvi che residuo di terra venga eliminato. Passatela nella centrifuga per eliminare l’acqua in eccesso o meglio ancora in un canovaccio.

In una padella fate rosolare uno spicchio d’aglio nell’olio e poi aggiungete la cicorietta e fatela saltare a fuoco vivo per 5 minuti.

Passate al mixer i fagioli cannellini per e riponete il composto ottenuto in una ciotola. Aggiungete l’uovo, sale, pepe, curcuma, formaggio grattugiato e infine la cicorietta sminuzzata al coltello. Amalgamate bene il tutto incorporando pangrattato fino a ottenere la consistenza che vi permetta di procedere a creare le polpette. 

Con le mani umide procedete a formare le polpettine e adagiatele su una placca rivestita di carta forno. Infornate a 200 per 15/20 minuti.

Volendo potete accompagnare le polpettine con una semplicissima e fresca salsa allo yogurt, lime e erba cipollina.


PREPARAZIONE: 15 minuti – COTTURA: 20 minuti DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 3 euro