RISO VENERE CON PORRO, FINOCCHIO, PARMIGIANO E PINOLI

Mentre fuori fiocca la neve oggi me ne sto al calduccio dell’ufficio gustandomi un piatto niente male, consigliatomi da un’amica qualche settimana fa. Nel mio archivio ricette il riso venere non è certo una novità dal momento che si tratta di un prodotto che amo e mangio spesso e per questo non ho esitato un attimo a provarla in questa versione più che golosa che combina il sapore deciso del porro con quello delicato e fresco del finocchio, il tutto arricchito dall’inconfondibile tocco dal Parmigiano e dalla nota croccante dei pinoli…. Non lo state già mangiando con gli occhi??


INGREDIENTI (per due porzioni)

  • 1 finocchio
  • 1 porro
  • 160 g di riso venere
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • 50 g di pinoli
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Lessate il riso venere seguendo le indicazioni che trovate sulla confezione.

Lavate e pulite il finocchio e il porro. Tagliateli a julienne e saltateli in padella con 3 cucchiai d’olio. Aggiustate di sale e pepe.

Una volta che il riso è cotto, versatelo nella padella assieme a porro e finocchio, aggiungete il Parmigiano grattugiato e mescolate. In ultimo aggiungete i pinoli che avrete tostato in padella per qualche minuto.

P.S. Potete sostituire il porro con cipolla o scalogno e il Parmigiano con Grana Padano o Trentingrana.


PREPARAZIONE: 15 minuti – COTTURA: 25 minuti DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 4 euro