ROTOLINI DI FRITTATA ALLE ERBE CON CREMA DI FAVE E PECORINO ROMANO

In questi giorni non so cosa mi prende ma non ho voglia di fare una benemerita… FAVA! Tranne che in cucina, dove ultimamente con le fave fresche mi sbizzarrisco usandole in svariate ricettine niente male, come quella che vi propongo oggi. Si sa che fave e pecorino romano insieme fanno faville e molto spesso vengono abbinati per preparare una crema, ottima come condimento per la pasta. Io invece la crema l’ho usata come ripieno di una semplice frittata arricchita con erbe fresche: personalmente ho usato erba cipollina e menta ma voi potete scegliere quelle che più vi piacciono. In poco tempo preparerete una lunch box genuina e appetitosa o, se preferite, un ottimo bocconcino per un happy-hour con gli amici 😋.


INGREDIENTI

  • 4 uova
  • erba cipollina
  • menta
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 200 g di fave fresche sgusciate *
  • 30 g di pecorino romano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 3 cucchiai di olio evo

* Potete usare anche quelle surgelate (non è però la stessa cosa!). In questo modo ridurrete leggermente i tempi di preparazione dal momento che non dovete sgranarle.


PROCEDIMENTO

Sgranate le fave, lavatele e sbollentatele per 2/3 minuti in acqua salata. Scolatele, passetele sotto l’acqua fredda e privatele della pellicina. Mettetele nel boccale del mixer assieme a un pizzico di sale, olio, pepe e frullate fino a ottenere una crema (se dovesse risultare troppo densa aggiungete un pochino d’acqua fredda). Aggiungete il pecorino grattugiato e amalgamate.

In una ciotola sbattete le uova assieme a sale, pepe, alle erbe tritate e al bicarbonato. Versate in una padella antiaderente preriscaldata e cuocete 3/4 minuti per lato. Lasciate raffreddare poi spalmate su un lato della frittata la crema di fave e pecorino. Arrotolate e tagliate in modo da formare delle rondelle ddi ca. 2 cm di spessore.


PREPARAZIONE: 30 minuti – COTTURA: 10 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 4 euro