TENERINA AL CIOCCOLATO

baking-842042_960_720

Tra e mie ricette dolci non poteva certo mancare la tenerina, immancabile compagna di tanti compleanni, pranzi con parenti e amici o semplici colazioni…Una torta alla quale sono legata perchè mi riporta alla mia infanzia e anche alla mia terra d’origine, la provincia di Ferrara, di cui è la specialità.
Nota fin dal 1900 come Torta Montenegrina o Torta Regina del Montenegro, in onore di Elena Petrovich del Montenegro la sposa dell’allora Re d’Italia Vittorio Emanuele III, in dialetto ferrarese veniva anche chiamata Torta Taclenta per la sua consistenza interna quasi appiccicosa che si scioglie in bocca. Le sue inconfondibili caratteristiche sono la totale assenza di lievito,  l’esterno croccante e il cuore di morbido cioccolato fuso ancora semiliquido. Di fronte a tale golosità anche gli amanti più accaniti della linea non potranno che cedere.


INGREDIENTI

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di burro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di farina

PROCEDIMENTO

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, unite il burro montato con lo zucchero, poi i rossi uno alla volta.
Aggiungete al composto le chiare montate a neve e infine la farina.
Ungete e infarinate una teglia a cerniera o foderate con carta da forno una normale teglia rotonda e versate il composto ottenuto.
Cuocete in forno a 170/180 gradi per 30/35 minuti. Prima di servire spolverate con zucchero a velo vanigliato.

PREPARAZIONE: 20 minuti  – COTTURA: 30/35 minuti – DIFFICOLTÀ: bassa