TRAMEZZINO INTEGRALE CON FICHI CARAMELLATI, CAPRINO E PROSCIUTTO DI SAN DANIELE

Rientrare dalle ferie quest’anno devo ammettere che è stato più traumatico del solito. Colpa della Grecia, che mi ha stregata al punto di rendermi il rientro in ufficio parecchio difficile… Il mio fisico e la mia testa non ne volevano sapere di riadattarsi ai soliti ritmi quotidiani da 8 ore a una scrivania. Ho passato gli ultimi 10 giorni in uno stato di assoluta pigrizia cullandomi nei ricordi di casette bianche e blu, mare spettacolare, paesaggi da cartolina… I fornelli mi reclamano ma io li imploro di portar pazienza ancora un po’, almeno finché questo caldo assassino non deciderà di darci un taglio. Questi ultimi sono stati dunque giorni di “ricette non ricette”, piatti semplici, veloci, per lo più insalatone o velocissimi, e soprattutto FICHISSIMI, tramezzini… Eh sì, perché di ‘sti tempi Madre Natura è generosa e compensa la tristezza che incombe per l’estate ormai finita con certe godurie, come i fichi, capaci di risollevarti le giornate. Mentre io mi godevo sole e mare, la mamma a casa pensava alle conserve e, tra le tante, quest’anno si è dedicata anche ai fichi caramellati col vino rosso. Uno dei barattoli non ha fatto in tempo a vedere la dispensa: è finito direttamente a casa mia e nell’arco di una settimana… puff, sparito. Tranquilli però: so bene che non tutti hanno la fortuna di avere una madre “rezdora” o, più semplicemente, le ore necessarie alla preparazione di queste sfizioserie. Don’t worry: anche i fichi freschi vanno benissimo, basta che siano maturi e dolci al punto giusto: assieme a prosciutto e caprino, sapranno ugualmente regalare emozioni al vostro tramezzino e alla vostra pausa pranzo.


INGREDIENTI

  • 100 di pane da tramezzino integrale
  • 4/5 fichi caramellati o freschi
  • 80 g di Prosciutto di San Daniele DOP
  • 80 g di caprino

PROCEDIMENTO

Tostate il pane per qualche minuto. Spalmate il caprino su una fetta, aggiungete il prosciutto e infine i fichi caramellati tagliati a pezzetti (oppure freschi sbucciati e tagliati a metà). Richiudete con una fetta di pane e procedete a creare un secondo strato uguale al primo. Tagliate in diagonale per ottenere due triangoli e riponete nella vostra lunchbox.

Ricetta fichi caramellati:

  • 1 kg di fichi
  • 250 g di zucchero semolato
  • 300 ml di vino rosso
  • la scorza di un limone non trattato

Lavate delicatamente i fichi senza tagliarli nè sbucciarli. Collocateli in una casseruola capiente l’uno di fianco all’altro. Aggiungete lo zucchero e il vino e cuocete a fiamma bassa per 2 ore abbondanti con coperchio, senza mescolare. Capirete che i fichi sono pronti quando avranno assunto un bel color ambrato, il vino sarà evaporato e lo zucchero trasformato in sciroppo. A cottura ultimata riponete i fichi in vasetti di vetro sterilizzati, chiudete assicurandovi che il coperchio faccia il sottovuoto e riponete in dispensa. Una volta aperto il vasetto conservate in frigorifero.


PREPARAZIONE: 5 minuti (con fichi già pronti) – DIFFICOLTÀ: bassissima  SPESA: 3,5/4 euro