VEG-FRITTATA DI CECI CON AGRETTI

Che siate o non siate vegani questa è una delle ricette più semplici di sempre e allo stesso tempo incredibilmente gustosa. Siccome il mio obiettivo è sempre quello di proporvi piatti con ingredienti stagionali questa è la volta degli agretti, o “barba di frate”, ciuffetti di colore verde brillante che da qualche settimana sono finalmente disponibili in molti banchi di frutta e verdura. Sono un concentrato di acqua, fibre, vitamine e sali minerali per cui potete darvi al consumo sfrenato, certi che ne trarrete grandi benefici. Io spesso li sfrutto come contorno per secondi di carne o pesce, sbollentandoli e saltandoli velocemente in padella con un po’ di aglio e peperoncino. Oggi invece, complice la confezione di farina di ceci che avevo in dispensa, ve li propongo in una frittata alternativa, leggera e appetitosa, perfetta da cena, per la pausa pranzo o magari per farcire un panino in occasione di una gita primvaerile fuori porta.


INGREDIENTI (per 2 porzioni)

  • 100 g di farina di ceci
  • 200 ml di acqua
  • sale q.b
  • pepe q.b.
  • 1 mazzetto di agretti
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo

PROCEDIMENTO

Versate la farina di ceci in una ciotola e aggiungete a poco a poco l’acqua mescolando bene per evitare che si formino grumi. Lasciate riposare il composto per almeno un’ora.

Nel frattempo pulite gli agretti eliminando le radici alla base e la parte di gambo più dura poi lavateli bene sotto l’acqua corrente. Sbollentateli in acqua salata per 2/3 minuti poi saltateli in padella con l’olio e uno spicchio d’aglio. Lasciateli raffreddare e aggiungeteli al composto di acqua e farina aggiustando di sale e pepe.

Mescolate per amalgamare bene e versate il composto in una padella antiaderente, unta con un filo d’olio. Cuocete per circa 4/5 minuti per lato.


PREPARAZIONE: 15 minuti (più un’ora di riposo per il composto di acqua e farina) – COTTURA: 10 minuti DIFFICOLTÀ: bassa – SPESA: 3 euro